2017 COMUNICATI

SUNSET BIKE 2017 LA GARA DELLE EMOZIONI!

SUNSET BIKE 2017 LA GARA DELLE EMOZIONI!

22/06/2017

Domenica scorsa si è conclusa la Sunset Bike, undicesima edizione, seconda sulla distanza gran fondo, se ne è già scritto molto, bene,  vuol dire che ha suscitato interesse e voglia di comunicare sentimenti ed emozioni. Di questo siamo lusingati e orgogliosi.

 

Sullo svolgimento della gara, risultati e classifiche rimando ad articoli dedicati già pubblicati, qui espongo il mio punto di vista emozionale sulla giornata di domenica.

 

Diciamo subito che è stato un successo su ogni fronte, numero di partecipanti, gestione della competizione, gli ingranaggi della macchina organizzativa, logistica, gestione post gara hanno girato nel migliore dei modi, anche il meteo ci ha sorriso. La Sunset Bike, non è una gara come le altre, chi l'ha fatta lo sa, pur essendo "piccola" sprigiona un alto potenziale che la rende unica, in termini di qualità, offerta e passione nell'organizzarla. Il paesaggio meraviglioso che la accoglie certamente da una grossa mano.

 

Il segreto del suo successo è la visione comune di ognuno di noi, nel dedicarvi lavoro e cuore, con l'ottimo risultato che tanti apprezzano a giudicare dai numerosi attestati di stima. È un organismo con un cuore forte che pulsa, che vive grazie a se stesso ma anche a tuttii capillari che contribuiscono a darvi vita.

 

Non è tutto rose e fiori, non sempre tutto fila liscio, incomprensioni e malumori possono esserci, importante è chiarire e risolvere in ottica di spiegare le nostre vele personali in favore dell'unico vento. Ho cercato un modo per non essere ripetitivo, ma mi rendo conto che l'unica parola adatta è sempre la stessa: grazie.

 

Innanzitutto ai veri protagonisti, i ciclisti, che hanno dato il loro sudore e espresso la  loro forza sui nostri sentieri, onorando la nostra manifestazione, senza di voi non avremmo futuro. Alle firme di primo piano, atleti di livello nazionale, ancora più numerosi in questa edizione, alcuni nomi, Marzio Deho eterno, Samuele Porro fortissimo vincitore, Zaglio Manfredi atleta bresciano, Annabella Stropparo, inossidabile, vincitrice alla sua prima partecipazione.

 

A Mara Fumagalli, per la sua disponibilità e simpatia, auguri per il mondiale Marathon di domenica e scusa per non aver fatto alzare il drone al GPM, causa vento (cheffiguradim....!!!). Mi perdoneranno gli altri per non averli citati, ma siete davvero in tanti. Avere la partecipazione di così tanti campioni a Pertica Bassa è stato davvero ripagante degli sforzi fatti.

 

Grazie ai nostri atleti, che hanno onorato con la loro presenza la Sunset, battendosi da veri leoni, anzi no dragoni, un applauso a Liga, primo dei nostri, 21° assoluto e primo di categoria, gara superlativa. Che dire di Simona, 4a donna al traguardo, migliora sempre di più, allenamento e costanza portano risultati, sicuramente avrai nuove soddisfazioni nei prossimi appuntamenti, determinazione e grinta, bravissima.

 

Ringraziamenti vanno a tutti i Volontari della Polisportiva e non, al C.O. mente e braccio della Sunset , alle magliette rosse sul tracciato, molto apprezzate, al personale di segreteria, a chi ha gestito la fase burocratica ante-manifestazione, alla responsabile della promozione grafica.

 

E si continua ringraziando le Comunità Montane di Valle Sabbia, e Valle Trompia, Secoval per l'appoggio cartografico, i Comuni di Pertica Bassa, Alta, Collio, Marmentino e Lavenone. Grazie anche ai proprietari dei terreni che hanno permesso il passaggio dei ciclisti.

 

Fondamentale anche la disponibilità delle strutture ricettive in termini di posti letto e della trattoria La Meridiana e pizzeria La Bussola.

 

Grazie anche al personale delle Ambulanze, Soccorso Alpino, il medico Mario dott. Lombardi che hanno garantito assistenza medica qualificata.

 

Grazie alle Associazioni Alpini Pertica Bassa, Associazione Carabinieri in Congedo Valle Sabbia, prezioni nella gestione della mobilità.

 

Grazie anche all'Azienda Biodase, Brescianini Costantino, Za.Be, Biscottivicio Bertolotti Elena, Acqua Maniva, Named Sport, WD40 e Ferrutensili Srl e a tutti gli sponsor che ci hanno appoggiato, con un particolare ringarziamento all'azienda vinicola "La Montina", eccellenza italiana delle bollicine che da anni appoggia il nostro sodalizio, GRAZIE!     

.

Grazie alla meravigliosa Miss "Franciacortina" Veronica, un bacio e un sorriso per tutti, deliziosa.

 

Grazie al fotografo David Pasotti ormai di "famiglia" con il Nostro duo Pamela e Giobbe, GRAZIE a Gianni Mozzoni Bike Park Pezzeda per l'aiuto nella variante, lo Speaker Alfio Montagnoli, Aldo Bertoni di Pianeta Mountain Bike, MTB Channel, e a chi ahimè ho involontariamente dimenticato.   

 

Grazie a tutti quelli che non ho citato ma che hanno contribuito in qualche modo alla buona riuscita di questo importantissimo evento firmato Polisportiva che promuove il Nostro Territorio e aiuta a farlo conoscere.

 

Dimenticavo Barbara, la tua lettera è stata toccante, scritta con il cuore, sicuramente da una donna con una spiccata sensibilità, grazie alla quale hai espresso emozioni, sentimenti e ringraziamenti, è bello ricevere complimenti da atleti top e conosciuti, ma scritti come il tuo  hanno un peso maggiore che colgono quello che il nostro impegno vuol mettere in risalto. Grazie a te, continua a salire in sella alla tua MTB, chi la vive come te coglie il vero spirito di fare sport divertendosi.

 

A presto...



Andrea Pialorsi

Versione Stampabile
GALLERY
©Associazione sportiva dilettantistica Pertica Bassa - PI 02401700980 - privacy - informativa cookie | progetto grafico Ideattiva Siti web Brescia - Cms Evolution