STAGIONI 2017

CONCA D'ORO BIKE 2017

CONCA D'ORO BIKE 2017

09/05/2017
IL SEGNO DEL DRAGO NELLA TERRA DEL GATTO

Si è appena conclusa la 19a edizione della Conca D'Oro Bike, Gran Fondo storica del panorama ciclistico bresciano. Noi c'eravamo, eccome se c'eravamo, 21 dei nostri atleti erano presenti alla competizione off road in terra odolese, onorando al meglio questo evento.

 

Percorso rinnovato nella parte iniziale, due varianti, classic di 42 km e marathon sulla distanza di 65 km.

 

Tracciato molto bello anche se appesantito dalle copiose piogge dei giorni precedenti che lo hanno gonfiato e reso in alcuni tratti un vero e proprio scivolo di fango, con tutte le complicazioni del caso in termini di durezza e tenuta meccanica del mezzo.

Personalmente ritengo che chi ama questo sport, quindi sicuramente i 1200 iscritti, debba almeno una volta, nel corso di una stagione agonistica, cimenatrsi con una competizione in queste condizioni meteo, per assorbire appieno sulla propria pelle le sensazioni psico-fisiche che ne derivano.

 

Spesso ci lamentiamo ma poi puntualmente saremo schierati al via alla prossima gara, passione irrazionale per le due ruote, giusto così.

Dopo tutto mountain bike vuol dire bicletta da montagna, e non sempre l'ambiente in cui si corre si presenta nelle condizioni ideali.

 

La nostra squadra, come dicevo, ha offerto una prestazione nel complesso soddisfacente, superlativo Stefano Ligasacchi con un 9° posto assoluto nel classic, eccellente Simone Francini a seguire, lusinghiera figura anche di tutti gli altri atleti.

 

Post gara presso il gazebo griffato polisportiva, per condividere in armoia le emozioni scaturite e scaricare l'adrenalina, ritrovo di squadra in convivialità, tra bagos, salame nostrano, Franciacorta e i dolci squisiti di Simona, ottima atleta e pasticcera. E' questo lo spirito giusto che crea unione e amalgama il gruppo, bellissima giornata, da ripetere. Un ringraziamento particolare a Pamela per il tempo dedicato e l'appoggio logistico al campo base.

 

Il gioco continua....

 

Ah dimenticavo una cosa, buona fortuna a Max e Bic prossimi ad imbarcarsi per l'isola d'Elba per partecipare alla Capoliveri Legend Cup, tra le più belle Gran Fondo a livello nazionale, caratterizzata da un suggestivo tracciato sui saliscendi  rocciosi rosso ferro, inondate da un luccicante mare blu cristallo. Estasi sui pedali.

 

Ciao a tutti!



Andrea Pialorsi

Versione Stampabile
©Associazione sportiva dilettantistica Pertica Bassa - PI 02401700980 - privacy - informativa cookie | progetto grafico Ideattiva Siti web Brescia - Cms Evolution